Campioni Gratuiti sopra i €40
Spedizione Gratuita sopra i €40
Spedizioni dal nostro magazzino EU

Come mantenere i capelli sani durante l’inverno

I nostri capelli, proprio come accade con la pelle, cambiano con le stagioni. In inverno, l’aria fredda, le temperature rigide e l’accensione del riscaldamento rendono il cuoio capelluto secco e fanno si che le ciocche abbiano un disperato bisogno di idratazione, il risultato saranno doppie punte e capelli sfibrati.

In questa guida, vi proponimo i consigli dei nostri professionisti sulla cura invernale dei capelli.

Proprio così! Il team Rossano Ferretti Parma condividerà alcuni dei suoi segreti. Ti insegneremo come prenderti cura dei capelli in inverno comodamente da casa tua, grazie agli oltre 30 anni di esperienza nella cura dei capelli dei nostri #RFArtists!

Ma prima, rispondiamo a una domanda –

Perchè i tuoi capelli cambiano durante l’inverno?

I tranquilli mesi invernali hanno la capacità di donare calma e relax ma possono anche devastare i tuoi capelli! Come mai? Il mix di aria fredda e ventosa con stufe e termosifoni può avere effetti disastrosi per i tuoi capelli! L’aria secca e rigida può assorbire l’idratazione dalle tue ciocche, lasciando i tuoi capelli fragili, opachi ed elettrici.

Per mantenere i capelli sani e far si che ti facciano risplendere anche durante le giornate grigie, ti suggeriamo di concentrarti sulla corretta routine invernale per la cura dei tuoi capelli.

6 consigli su come prendersi cura dei capelli durante la stagione invernale

Segui i nostri consigli per prenderti cura dei capelli secchi durante l’inverno: abbiamo un intero elenco di idee per seguire una routine perfetta. Dai nostri migliori shampoo e balsami naturali alle maschere e trattamenti ricostituenti, ti aiuteremo ad avere capelli nutriti e idratati anche con le temperature più rigide.

Eccoci!:

1. Prenditi cura del tuo cuoio capelluto

La combinazione di riscaldamento e clima gelido può eliminare l’idratazione dal cuoio capelluto, lasciandolo secco e desquamato. È quindi importante prendersi maggiormente cura della pelle del tuo cuoio capelluto durante questa stagione.

Prova il nostro pluripremiato scrub cutaneo della collezione Prodigio. Questo esclusivo shampoo-scrub rimuove le impurità e le cellule morte della pelle, rimuovendo le scaglie e lenendo il cuoio capelluto già dal primo utilizzo. Applicalo solo una volta alla settimana in sostituzione del tuo normale shampoo per mantenere il cuoio capelluto nutrito e idratato (senza doverti preoccupare di un eventuale eccesso sebo e capelli grassi).

Potresti trovare utile leggere il nostro articolo su come sbarazzarsi di un cuoio capelluto instabile qui.

2. Evita di utilizzare ogni giorno strumenti caldi per la tua piega

Gli strumenti per caldi per realizzare la tua piega, come phon e piastre, sono tutti colpevoli di rendere i capelli secchi o di peggiorarne la situazione durante l’inverno. Le alte temperature di questi strumenti abbassano i livelli di idratazione dei capelli. In poche parole, fanno evaporare l’acqua lasciando le ciocche non protette da un’ulteriore perdita di idratazione. Più i capelli sono secchi, più diventano suscettibili alle doppie punte e alle rotture. Inoltre, i capelli disidratati tendono a perdere lucentezza.

La cosa migliore che puoi fare durante l’inverno, è lasciare che i tuoi capelli si asciughino nel modo più naturale possibile, ma, visto che bandire del tutto phon e piastra può rivelarsi difficile durante i mesi più freddi, assicurati che i capelli ricevano un’idratazione extra per esempio con il nostro olio Brillante.

3. Non uscire di casa con i capelli umidi

Tutti noi ci siamo sempre sentiti ripetere di non uscire di casa con i capelli bagnati – effettivamente questo consiglio che ogni tanto ci ha fatto alzare gli occhi al cielo, è da seguire. Quando i capelli sono bagnati, sono più vulnerabili. Come mai? Le gocce d’acqua lasciate sui capelli possono congelarsi con le temperature gelide, ciò li fa gonfiare alzando le cuticole. Questo può spezzare le tue ciocche rendendole crespe e sbiadite.

Oh, e un’altra cosa: cerca di evitare di spazzolare in modo brusco le tue ciocche quando sono bagnate. I capelli bagnati sono più deboli e devono essere maneggiati con cura. Strizza delicatamente tutta l’acqua in eccesso con un asciugamano o una maglietta di cotone e usa una spazzola districante per spazzolare delicatamente prima le estremità salendo poi verso le radici.

4. Cura i tuoi capelli con una maschera nutriente

Quando la neve ricopre il terreno e le giornate diventano corte, rilassati e coccolati con una maschera per capelli. Indipendentemente dalle condizioni in cui si trovano i tuoi capelli o dalla loro texture, l’applicazione settimanale di una maschera per capelli aiuterà a combattere le avversità invernali, lasciando le tue ciocche setose, lucide e sane.

Se hai i capelli normali o secchi, prova la nostra maschera nutriente Dolce. Arricchita con ingredienti naturali come il burro di karitè, oli di frutta, cheratina e acido ialuronico, questa maschera rilassa e ammorbidisce le ciocche per capelli più maneggevoli.

Se vuoi prenderti cura dei capelli spessi o ricci, scegli la nostra maschera disciplinante Intenso. Questa maschera è progettata per domare i capelli spessi e ribelli in inverno e in estate.

Per capelli brizzolati o diradati o capelli che si sono danneggiati durante l’estate, usa la nostra maschera rivitalizzante Vita: ti assicurerai un successo pluripremiato!

5. Non fare la doccia con acqua troppo calda o troppo fredda

Anche se potrebbe essere allettante farsi una bella doccia bollente quando fuori fa freddo, la temperatura  dell’acqua molto calda non avrà alcun beneficio per le tue ciocche. L’acqua calda può rimuovere quegli importantissimi oli naturali dal cuoio capelluto, lasciando le tue ciocche deboli e soggette a rotture. L’acqua calda può anche far sbiadire più velocemente qualsiasi trattamento del colore.

Ma anche l’acqua molto fredda può essere dannosa per i capelli.

Quindi, la cosa migliore da fare, è utilizzare l’acqua tiepida che sarà confortante e delicata sui capelli.

Potresti anche prendere in considerazione la possibilità di ridurre il numero di lavaggi durante la settimana. Lascia passare un giorno o due tra un lavaggio e l’altro in modo che le tue ciocche abbiano il tempo di sfruttare gli oli naturali prodotti dal cuoio capelluto, reintegrandosi dall’interno verso l’esterno!

Consiglio: applica un trattamento prelavaggio sui capelli molto danneggiati per proteggere e nutrire le ciocche in un colpo solo.

6. Non indossare ogni giorno il cappello

Tutti noi amiamo indossare cappellini di lana, ma i tuoi capelli potrebbero non trovarli così confortevoli. Man mano che la testa si scalda sotto il cappello, i tuoi oli naturali diventano più fluidi, il che può creare ciocche unte. D’altra parte, se i tuoi capelli sono tendenzialmente secchi, alcuni tessuti possono renderli elettrici e ribelli.

Per evitare che ciò accada, assicurati che i tuoi capelli siano ben idratati. Una soluzione può proprio essere l’applicazione settimanale di una delle nostre maschere. E se ritieni di non poter uscire di casa senza il tuo comodo cappello, va bene! Quello che puoi fare è foderare la parte interna del cappello con della seta. Ciò ridurrà l’attrito e contribuirà a mantenere le ciocche lisce e prive di elettricità statica.

Sapere come prendersi cura dei capelli in inverno è ciò che ti aiuterà ad avere una chioma bella e fluente durante tutto l’anno. Il risultato che otterrai vale lo sforzo extra!